Eventi

  • 17.10.2018 20:00
    Presso Prediger, Johannispl. 3, 73525 Schwäbisch Gmünd, Germania
    „Pierrot Lunaire“ is a cycle of poems by Albert Giraud. Arnold Schönberg selected 21 of these poems and – using Otto Erich Hartleben‘s free German translation – arranged them into a musical melodrama for a chamber music ensemble and speaking voice. This piece of music, atonal but not yet notated in the twelve-tone technique, acquires a unique attraction through the combination – sometimes confrontation – with the shadow images. In this way the visualisation concept opens up new perspectives and new worlds of experience.
  • 15.10.2018 13:30
    Presso Rektor-Klaus-Straße 9 73525 Schwäbisch Gmünd Germania
    For their next stage production – which is planned for 2019 – the Controluce company has been looking at the myth of the minotaur. In this workshop participants can share and be involved in the problems associated with the dramaturgical and practical transformation of this material into a shadow theatre production. The workshop allows them to immerge more deeply into the possibilities offered by contemporary shadow theatre with its multimedial and surprisingly creative theatrical resources and into the tools and concepts which Controluce has at hand.
  • 13.10.2018 20:00
    Presso Rektor-Klaus-Straße 9 73525 Schwäbisch Gmünd Germania
    Paralyzed by the needles like a butterfly on a showcase, Giacomo Puccini lies on his final bed in Bruxelles. A blazing, cherry blossom voice looms over the mysterious shadows that are disturbing his sleepless nights. That’s the starting of Controluce’s new show that makes little Butterfly the hugest heroine in the opera repertoire...
  • 02.10.2018 21:00
    Presso corso Galileo Ferraris 266 - Torino
    Versione con la musica dal vivo con Natalie Lithwick, William Allione, Nuno Santos, Giulia Giraudo, Sara Lacitignola, Noemi Cavallo e Eleonora Briatore, Manuela Bianciotto, Paola De Stefanis, Maria Rosaria Giraudi, Teresa Roatta, Margherita Scaramuzzino, Davide Lantrua, Bruno Zanchetta, Daniele Bouchard; Ensemble: Sara Setzu e Fedrica Rolli (violini) Rebecca Scuderi (viola) Gabriele Pellegrini (violoncello) GianLuca Rovelli (clavicembalo) e la Direzione di Alessandro Maria Carnelli. Silhouette e ombre umane si intrecciano per raccontare la storia di Didone e Enea sulle vele/schermi, luoghi ideali e simbolici dello svolgersi della vicenda. Un fuoco d’artificio di colori e forme, un piacere per gli occhi e le orecchie.
  • 15.06.2018 21:45
    Presso Castello di Staggia Senese, Via dell'Ospedale, 2, 53036 Poggibonsi SI, Italia
    La XXII edizione del Festival delle Ombre nella Rocca di Staggia Senese ospita di nuovo l'opera "Didone e Enea", capolavoro barocco di Henry Purcell, messo in scena con le ombre di CONTROLUCE nel 1999, che era arrivato a Staggia con la musica dal vivo nel 2008 e, causa mal tempo, si era fatto al chiuso in condizioni ridotte. La versione con la musica registrata che arriva adesso al Festival delle Ombre di Staggia ha vinto nel 2001 il primo premio del Schattentheater Festival di Schwaebish Gmuend, il festival dedicato esclusivamente di Teatro d'Ombre più prestigioso de Europa.
  • 08.06.2018 21:30
    Presso Piazza di S. Pietro in Montorio, 00153 Roma RM, Italia
    Il sogno del Signor Rodari fa parte di un nuovo teatro musicale in cui convergono la musica contemporanea e il teatro delle ombre. E' ispirato a due grandi figure della cultura italiana del secolo scorso, Gianni Rodari, uno dei massimi interpreti del tema "fantastico" oltre a uno dei principali teorici dell'arte di inventare storie; e Bruno Munari, uno dei più grandi protagonisti di arte, design e grafica del 20° secolo. Da un progetto della compositrice andalusa Nuria Núñez Hierro per l'Accademia di Spagna a Roma.
  • 25.03.2018 17:30
    Presso Rue d'Italie 22, 1800 Vevey, Svizzera
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 24.03.2018 19:00
    Presso Rue d'Italie 22, 1800 Vevey, Svizzera
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 23.03.2018 20:00
    Presso Rue d'Italie 22, 1800 Vevey, Svizzera
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 22.03.2018 20:00
    Presso Rue d'Italie 22, 1800 Vevey, Svizzera
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 21.03.2018 20:00
    Presso Rue d'Italie 22, 1800 Vevey, Svizzera
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 10.03.2018 21:00
    Presso Corso Repubblica, 54, 28041 Arona NO, Italia | Categorie: Controluce
    La pallida lavandaia, l’antico profumo delle fiabe, il patibolo e la luna insanguinata... Controluce si confronta con un’opera fondamentale della musica del Novecento: Pierrot Lunaire di Arnold Schoenberg. Scritto per l’attrice di teatro e cabaret Albertine Zehme nel 1912, il Pierrot Lunaire è un momento di svolta nella storia della musica del secolo scorso. L’assoluta libertà atonale e l’invenzione dello Sprechgesang (enigmatico stare in bilico fra canto e parlato che viene dal cabaret del tempo) segnano la composizione e ne fanno un viaggio onirico fra canoni, fughe e passacaglie.
  • 08.02.2018 19:00
    Presso Pont de la Plaine, 1400 Yverdon-les-Bains, Svizzera
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 04.02.2018 17:00
    Presso Rue du Port 15, 1180 Rolle
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 03.02.2018 19:00
    Presso Rue du Port 15, 1180 Rolle
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 02.02.2018 20:00
    Presso Rue du Port 15, 1180 Rolle
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 01.02.2018 20:00
    Presso Rue du Port 15, 1180 Rolle
    Féériques et poétiques, ces villes invisibles nous font voyager dans l’imaginaire onirique de Marco Polo. (Fatate e poetiche, queste città invisibili ci fanno viaggiare nell'immaginario poetico di Marco Polo)
  • 17.12.2017 18:30
    Presso Via Garibaldi Giuseppe, 2A, 34170 Gorizia GO
    Trafitto dagli aghi terapeutici come una farfalla nella teca, Giacomo Puccini giace a Bruxelles nel suo ultimo letto. Dalle ombre inquietanti che agitano la sua insonnia, si staglia una voce che ha il bagliore del fulmine e la sacralità dei fiori di ciliegio. Comincia così il nuovo spettacolo della compagnia Controluce che fa della piccola Butterfly la più gigantesca delle eroine immaginate da Puccini...
  • 24.11.2017 21:00
    Presso Via Giovanni Bovio, 1-15 20159 Milano
    Mescolando passato e presente, contemporaneità e mito, lo spettacolo è un’immersione immaginifica pop-rock nei mondi dell’ombra con un occhio al cinema e al musical. Com’è il Dracula contemporaneo, come si è reinventato? Si muove alla luce del sole? Le parole di ROSA MOGLIASSO, la musica dei PERTURBAZIONE e le ombre di CONTROLUCE Teatro d'Ombre per indagare il mistero di questo personaggio intrigante che con il suo morso fatale attraversa indenne i secoli, in letteratura e al cinema.
  • 24.10.2017 10:00
    Presso corso Galileo Ferraris 266 - Torino
    Mescolando passato e presente, contemporaneità e mito, lo spettacolo è un’immersione immaginifica pop-rock nei mondi dell’ombra con un occhio al cinema e al musical. Com’è il Dracula contemporaneo, come si è reinventato? Si muove alla luce del sole? Le parole di ROSA MOGLIASSO, la musica dei PERTURBAZIONE e le ombre di CONTROLUCE Teatro d'Ombre per indagare il mistero di questo personaggio intrigante che con il suo morso fatale attraversa indenne i secoli, in letteratura e al cinema.
Carica di più 108 163 it eventsf0414b5149d0ce48ef0b6a14610c50bf

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.